Martedì, 22 Giugno 2021
Bormio Livigno

Bormio, giovane russo ubriaco crea scompiglio: sedato e arrestato

Il 24enne ha fatto irruzione nell'ufficio turistico di via Roma prendendo a pugni porte e computer

Via Roma a Bormio (foto Google)

Ha fatto irruzione nell'ufficio turistico a Bormio, dando in escandescenze e prendendo a pugni porte e pc. E ' accaduto martedì 11 marzo, nel tardo pomeriggio, quando un 24enne russo, chiaramente in preda ai fumi dell'alcol, è entrato nella sede dell'Apt, il consorzio turistico Alta Valtellina, creando scompiglio e seminando panico tra i presenti.

Il giovane è poi uscito barcollando dagli uffici e si èì diretto verso una via nelle vicinanze, dove è stato visto attraversare ripetutamente la strada, creando problemi al traffico, completamente fuori controllo.

I carabinieri di Bormio, affiancati dai militari della stazione di Sondalo, sono intervenuti per fermarlo: il giovane ha opposto viva resistenza, tanto da richiedere l'intervento degli uomini del 118 che gli hanno somministrato un forte sedativo. Il 24enne è stato condotto al carcere di Sondrio dove resterà a disposizione del pubblico ministero. I reati di cui dovrà rispondere sono resistenza a pubblico ufficiale, violenza privata, sequestro di persona e lesioni personali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bormio, giovane russo ubriaco crea scompiglio: sedato e arrestato

LeccoToday è in caricamento