menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto www.bormioski.eu

foto www.bormioski.eu

Bormio e Santa Caterina: a dicembre riaprono gli impianti

La stagione avrebbe dovuto iniziare sabato 28 novembre, ma l'assenza di precipitazioni nevose ha portato al posticipo

Il rischio di un posticipo per l'apertura degli impianti era ipotizzabile, per Bormio e Santa Caterina Valfurva è stato confermato: la stagione invernale avrà inizio, non sabato 28 novembre, ma il 5 dicembre.

"Ci abbiamo provato con tutte le nostre forze, ma con grande rammarico dobbiamo comunicare il posticipo della data di apertura", dichiara la Società impianti Bormio.

Con l'abbondante nevicata del 16 ottobre scorso per molti l'inverno era già iniziato, ma l'aumento delle temperature e l'assenza di precipitazioni nevose nel mese di novembre hanno "rovinato la festa".

L'impianto di innevamento artificiale è stato acceso il primo giorno di freddo utile, sabato 21, ma "il lavoro svolto dai cannoni sparaneve non può ritenersi sufficiente per garantire un'adeguata sciabilità sulla ski area in termini di sicurezza e qualità del servizio offerto", è scritto nel comunicato di Bormio Ski.

A Bormio gli impianti aperti sabato 5 saranno sei: cabinovia Bormio-Bormio 2000, seggiovia Bormio 2000-Pian dei Larici, tappeto Marmotta, funivia Bormio 2000-Cima Bianca, seggiovia Bormio 2000-Cimino e seggiovia Valbella-Bormio 3000. Piste aperte dalla Cima Bianca alla Conca Vabella. Aperti anche il campo scuola Marmotta di Bormio 2000 e la pista Stella Alpina parte bassa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento