rotate-mobile
Bormio Livigno

Confortola alla conquista della nona cima himalayana

L'atleta di Valfurva partirà il primo aprile alla volta del Dhaulagiri, settima montagna più alta al mondo

Marco Confortola punta a raggiungere la vetta del Dhaulagiri, 8.167 metri d'altezza, gigante himalayano che affronterà a partire dal primo aprile. L'atleta, originario di Valfurva, ha annunciato sul suo profilo Facebook l'obiettivo della sua prossima spedizione: il Dhaulgiri è la settima montagna più alta della terra e nel 2012 Confortola aveva già tentato di raggiungerne la sommità, ma aveva dovuto rinunciare per problemi legati al freddo dei piedi.

Nell'impresa l'atleta si farà portavoce dell’impresa sostenibile Eurojersey, portando con sè i cosiddetti "fusti blu" che, a spedizione conclusa, verranno affidati agli sherpa nepalesi che li utilizzeranno per usi domestici, come la raccolta dell’acqua, magazzino per riso, farine e altri generi alimentari.

«Se avrò la capacità e la fortuna di raggiungere la vetta della “Dama bianca”, nome noto localmente per identificare il Dhaulagiri, sarà per me la mia nona cima himalayana» conclude l'atleta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confortola alla conquista della nona cima himalayana

LeccoToday è in caricamento