menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Futuro incerto per i dipendenti stagionali del Consorzio Parco Nazionale dello Stelvio

Il Parco Nazionale dello Stelvio con tutta probabilità dal 30 di giugno sarà suddiviso in tre settori e di questo si è discusso nel corso dell'incontro promosso dalle associazioni ambientaliste per capire quale sarà il futuro del parco e dei dipendenti.

Attualmente si prevede che il Consorzio, l'ente che sta sopra i comitati lombardo, trentino e alto atesino, verrà soppresso e sostituito da un comitato di coordinamento e di inidirzzo.

Nel settore lombardo i dipendenti a tempo indeterminato sono una trentina mentre gli stagionali sono una ventina. Per i primi ci sono ampie rassicurazioni sul trasferimento ad altri enti ma per gli stagionali il futuro è più che incerto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento