rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Bormio Livigno

Giovane valtellinese trovato senza vita in Australia

Era lì da dieci mesi per una vacanza-lavoro, il suo corpo rinvenuto sulle rive di un fiume nel Queensland

È stato trovato senza vita sulle rive dell'Isis River, nella regione australiana del Queensland, ieri 22 luglio, dopo tre giorni di ricerche da parte dei soccorritori. Ilario Viviani, 26enne di Isolaccia, giaceva morto nel terreno di una fattoria affacciato sul fiume.

Il giovane si trovava da 10 mesi nel Paese per la working holiday, la vacanza-lavoro che molti ragazzi italiani scelgono di fare al termine degli studi. Stando a una prima ricostruzione Viviani, in questo periodo occupato come bracciante agricolo, sabato 18 luglio era con un collega e la fidanzata Francesca, attorno a un falò a bere dei drink, quando si è alzato e si è allontanato dalla vista dei compagni. Non vedendolo tornare, i due avrebbero fatto scattare l'allarme.

Il corpo sarà ora sottoposto ad autopsia, e solo in un secondo momento, con il nulla osta dell'Autorità giudiziaria locale, sarà disposto il rientro in Italia. Stando a quanto riportato da Brisbane Times, comunque, per la polizia le circostanze del suo ritrovamento non sarebbero da considerarsi sospette.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane valtellinese trovato senza vita in Australia

LeccoToday è in caricamento