menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I lavori sulla strada del Foscagno dovrebbero iniziare in primavera

Troppo pochi i soldi stanziati da ANAS

Il Ministro delle infrastrutture Maurizio Lupi non ha ancora risposto all'appello lanciato un mese fa dai livignaschi per sistemare la strada del Foscagno.

Ma i livignaschi non desistono e l'assessore della Comunità Montana Alta Valle, Remo Galli, insieme al sindaco di Livigno, Damiano Bormolini, sono andati direttamente a Roma dal senatore valtellinese Mauro Del Barba per spiegare la situazione e sollecitare un intervento.

L'ANAS per sistemare la SS301 del Foscagno ha messo a disposizione 600 mila euro, ma non bastano "Per fare un bell’intervento sul Foscagno servono 3-4 milioni di euro" ha affermato Galli e per questo motivo si è reso necessario il viaggio nella capitale.

"il Senatore Del Barba sta dando una grossa mano per venire a capo della situazione" continua Galli che vorrebbe arrivare ad una soluzione prima dell'estate tanto più che sono previsti lavori anche al passo della Forcola e raggiungere il Piccolo Tibet potrebbe diventare problematico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Attualità

Si prenota per il vaccino anti-Covid, poi rinuncia: «Ho paura»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento