menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto: Carabinieri di Livigno

foto: Carabinieri di Livigno

Coltelli e spranga in auto, fermati tre polacchi a Livigno

Sono in corso le verifiche per accertare eventuali rapporti con la donna arrestata per furto

Nella serata di domenica 24 gennaio i Carabinieri di Livigno, impegnati nel controllo del territorio, hanno fermato tre uomini di nazionalità polacca, i quali sono stati trovati in possesso, ingiustificato, di armi e strumenti atti all'effrazione.

Tra gli attrezzi sequestrati: due martelli, due coltelli, un machete e una spranga. Nella ghiaccia di uno dei fermati, occultati in una tasca, sono stati trovati anche due "spadini", utensili appuntini e utilizzati per aprire le serrature di auto o abitazioni.

I tre polacchi saranno destinatari di un foglio di via obbligatorio dal comune di Livigno. Sono in corso le verifiche per accertare eventuali rapporti tra gli uomini e la donna arrestata, sabato 23, per furto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento