menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Livigno: in fiamme la croce di Freita

Già ad inizio ottobre ignoti provarono a bruciare il crocifisso

In fiamme, di nuovo, il crocifisso di Freita a Livigno. Nella notte tra domenica 15 e lunedì 16 novembre, ignoti hanno infatti voluto portare a compimento quanto tentato poco più di un mese fa, quando venne appiccato il fuoco alla croce vicina alla tea di Walter Cusini, che fortunatamente non è stata raggiunta dalle fiamme.

Un incendio quindi doloso, sul posto è stato anche trovato il tappo di una tanica di benzina; mentre ad inizio ottobre intorno alla base del crocifisso era stata trovata della lana.

Sul luogo sono intervenuti i volontari dei Vigili del fuoco di Livigno che hanno spento le fiamme e raccolto ogni indizio utile. Sull'accaduto indagano ora i Carabinieri che dovranno quindi stabilire il perchè di questo gesto e individuare quindi i responsabili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento