menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Livigno, furto da 50mila euro in un negozio di biciclette

I ladri sono fuggiti con due veicoli rubati in una via vicina e poi abbandonati alla dogana di Foscagno

Un furto da 50 mila euro quello avvenuto a Livigno nella notte tra lunedì 4 e martedì 5 maggio in un noto negozio di biciclette. A scoprire l'accaduto è stato lo stesso titolare che dormiva al piano di sopra, sceso in negozio intorno alle 5.30.

Rubate alcune biciclette di prestigio, una dozzina in totale.I ladri sono probabilmente entrati nel locale dalla porta sul retro, dopo aver rubato una Passat e un furgone in una via locale, all'interno della quale stipare le bici provento del furto. I due veicoli sono poi stati abbandonati alla dogana di Foscagno.

Un gesto piuttosto accorto dal momento che la strada che conduce al passo è videosorvegliata. Lì hanno preso altri mezzi, parcheggiati ad aspettarli, per poter dunque proseguire la fuga indisturbati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento