menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Livigno: ruba un'auto e si schianta, turista finisce in carcere

L'uomo è stato giudicato con rito direttissimo presso il Tribunale di Sondrio

Ha rubato un'auto, ma la sua "corsa" si è presto conclusa contro il muro di un'abitazione. L'arresto di un turista inglese a Livigno ha quasi dell'incredibile, ma è realtà.

L'uomo - questa notte - in palese stato di ubriachezza, ha infatti rubato una vettura, parcheggiata lungo via Olta, con le chiavi a bordo, ma - mentre era alla guida - ha perso il controllo del veicolo, andando a sbattere contro il muro di una casa privata in via Rasia.

Il forte rumore dell'impatto ha preoccupato una persona abitante in zona che si è immediatamente portata sul posto per accertare le condizioni del conducente e - nel caso - richiedere l'intervento di un'ambulanza. Lo straniero, però, incolume, ha prima cercato di rimettere in moto il veicolo e poi - intuendo che se fossero stati chiamati i soccorsi avrebbe passato dei guai - ha minacciato la persona, intimandola di non allertare nessuno. Poi, si è dato alla fuga a piedi.

I carabinieri di Livigno sono quindi intervenuti e hanno dato inizio alla ricerca dello straniero, rintracciato poco distante. L'uomo, ancora in preda ai fumi dell'alcol, ha tentato di sfuggire all'arresto - poi - ricondotto alla calma è stato portato in caserma e qui dichiarato in stato di arresto per i reati di furto aggravato di autovettura, violenza privata e minaccia a pubblico ufficiale.

Oggi, lunedì 7, è stato condotto presso il Tribunale di Sondrio dove è stato giudicato con rito direttissimo. L'uomo ha patteggiato una condanna alla pena di 6 mesi di reclusione e 400 euro di multa, con la sospensione condizionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento