menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giovane precipita in un crepaccio, Soccorso alpino in azione in Valfurva

Il ventiquattrenne è scivolato da una scarpata per diversi metri, provocandosi un trauma cranico

Grave caduta in Valfurva per il 24enne A.P., che ieri 20 luglio è scivolato in un crepaccio nei pressi della Malga dei forni, a 2.300 metri di quota, procurandosi diverse escoriazioni e un trauma cranico.

Per soccorrere il giovane, che stando a una prima ricostruzione è caduto per diversi metri lungo un pendio scosceso, sono intervenuti 21 tecnici del Soccorso alpino: nonostante iniziasse a calare la notte (la chiamata di soccorso è giunta al 112 intorno alle 21), i soccorritori sono stati in grado di localizzare in tempi brevi il 24enne.

Il medico è stato calato fino al torrente nei pressi del quale si era fermato il giovane per i primi accertamenti e, a quel punto, gli operatori del Soccorso alpino sono riusciti ad assicurarlo su una barella e recuperarlo. Il 24enne è poi stato caricato in ambulanza e trasportato all'ospedale di Sondalo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento