menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Livigno, la pista Valfin del Mottolino (foto Fb/@MottolinoFunMountain)

Livigno, la pista Valfin del Mottolino (foto Fb/@MottolinoFunMountain)

Incidenti sulle piste da sci: quindici interventi domenicali

L'infortunio più grave a "Bormio 2000", il ferito è un giovane di 13 anni

Sole e piste ben innevate. Il connubio perfetto ha incorniciato la domenica appena trascorsa e gli amanti degli sport invernali altro non hanno potuto che affollare i comprensori sciistici della provincia di Sondrio. Non sono mancati - purtroppo - gli incidenti: il sito internet di Areu ne ha registrati ben 15.

La prima richiesta d'aiuto si è registrata in tarda mattinata a Livigno; pochi minuti dopo - alle 11.13 - l'infortunio più grave della giornata: sulle piste di "Bormio 2000" è stato infatti necessario l'intervento dell'eliambulanza per trasportare all'ospedale di Sondalo un giovane sciatore di 13 anni vittima di un brutto sinistro.

Ogni comprensorio - ad eccetto di Pescegallo - ha poi registrato almeno una richiesta di intervento: l'ultima intorno alle 16 ad Aprica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento