menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bormio rinuncia alla discesa libera

La società che gestisce gli impianti ha ribadito la propria decisione rammaricandosi del fatto che la FIS non abbia tenuto conto delle alternative proposte in periodi diversi da quello natalizio

In un comunicato stampa diramato nella giornata di ieri, giovedì 24 settembre, da parte di SIB SpA, la società che gestisce gli impianti di Bormio, si ribadisce la rinuncia alla discesa libera di Coppa del Mondo di sci che da anni viene  ospitata sulla Pista "Stelvio", nel periodo compreso fra Natale e Capodanno.

La rinuncia, che è stata motivata dagli alti costi e soprattutto dall'impatto negativo con la clientela del periodo natalizio, era già stata comunicata FISI il 25 novembre 2013 e confermata l'8 marzo 2014. 

SIB comunica che la Federazione non ha ancora desistito e, come comunicato dalla società che gestisce gli impianti, nei giorni scorsi è pervenuta un'ulteriore richiesta di mantenere a Bormio la gara e ci sono state anche sollecitazioni e pressioni per rivedere la propria decisione.

La società si rammarica del fatto che la FISI non abbia tenuto conto delle soluzioni alternative proposte "E’ con rammarico che si constata come FISI non abbia tenuto in alcun modo conto della disponibilità della società per date diverse dal periodo natalizio e come non si siano volute affrontare la problematiche dei costi connessi all’organizzazione dell’evento. Non resta pertanto che confermare la rinuncia della società ad ospitare l’evento nelle date e con le modalità prospettate da FISI ribadendo ancora una volta la propria disponibilità per periodi alternativi a quello natalizio (26/12 – 8/1)".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Lecco: aperte le prenotazioni dei vaccini per la fascia 50-59 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento