menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Santa Caterina Valfurva, turista ubriaco picchia fidanzata e albergatore

Arrestato dai carabinieri, deve lasciare la provincia di Sondrio

Nottata agitata quella tra domenica 18 e lunedì 19 gennaio al residence ‘La Primula’ di Santa Caterina Valfurva (SO). Uno degli ospiti, un 24 di nazionalità ceca, prima si è ubriacato, poi ha preso a pugni al volto la fidanzata e per finire ha aggredito e sequestrato l’albergatore. 

Solo l'intervento dei carabinieri ha riportato la calma nel residence e in manette è finito M. F., 24 anni, che si trovava in Valtellina per trascorrere la settimana bianca con la fidanzata ed una comitiva di una settantina di connazionali, alloggiati in diverse strutture del paese. 

Dopo aver bevuto alcuni super alcolici acquistati a Livigno (SO), il giovane, probabilmente accecato dalla gelosia, ha insultato la compagna e poi l’ha colpita con diversi pugni al volto. Il trambusto ha richiamato l’attenzione del gestore del residence che, presentatosi alla porta della camera, ha invitando il turista a calmarsi, altrimenti avrebbe chiamato i carabinieri. L’albergatore è stato a sua volta aggredito e sequestrato, sotto la minaccia di un apriscatole da cucina.

Solo dopo oltre un’ora la situazione si è sbloccata, non prima che il ragazzo sferrasse un pugno anche a un connazionale che tentava di ricondurlo alla ragione. Il villeggiante è stato arrestato per sequestro, lesioni personali, danneggiamento e violenza privata.

Il 24enne è stato processato ieri per direttissima e il pm Elvira Antonelli ha chiesto e ottenuto la convalida dell’arresto e l’applicazione della misura cautelare del divieto di dimora nella provincia di Sondrio. Al termine dell’udienza, su ordine del tribunale, M.F. è stato rimesso in libertà con l’intimazione di lasciare immediatamente la provincia di Sondrio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento