menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Deborah Compagnoni durante la manifestazione "Scia con i campioni" (foto F.Compagnoni/Sciareperlavita.com)

Deborah Compagnoni durante la manifestazione "Scia con i campioni" (foto F.Compagnoni/Sciareperlavita.com)

"Sciare per la vita", Deborah Compagnoni dona trentacinquemila euro al Centro per la leucemia infantile di Monza

La campionessa olimpica ha consegnato al comitato Maria Letizia Verga i fondi raccolti dalla onlus nella stagione 2014/2015

Con la sua onlus Sciare per la vita ha contribuito a realizzare il centro "Maria Letizia Verga" per lo studio e la cura della leucemia del bambino, e domenica 25 maggio è andata a visitarla di persona: Deborah Compagnoni, campionessa olimpica valtellinese,ha presenziato all'inaugurazione della cameretta "Alpi", realizzata con i fondi raccolti dall'associazione della Valfurva.

Ad accompagnarla durante la visita il presidente del comitato, Giovanni Verga, e dal direttore scientifico del centro, il dottor Andrea Biondi, che hanno illustrato nei dettagli il funzionamento della clinica e del laboratorio di ricerca a questa collegato, situazione unica in Italia. Compagnoni ha anche colto l'occasione per donare al comitato i 35mila euro raccolti durante la stagione 2014/2015, che si è conclusa con il grande successo della manifestazione "Scia con i campioni".

«È importante vedere come concretamente vengono utilizzati i fondi raccolti - ha affermato, soddisfatta, l'ex sciatrice olimpica - il comitato Maria Letizia Verga ha fatto un lavoro straordinario in poco tempo, siamo veramente contenti di poter dare una piccola mano in questo progetto».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento