menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Livigno, sequestrati alla dogana del Foscagno 430 litri di alcool

L'alcool era nascosto all'interno di un pullman che stava viaggiando vuoto

Nella mattinata di ieri, venerdì 22 agosto, i finanzieri del Foscagno in collaborazione con i funzionari della dogana hanno sequestrato 35 casse contenenti ciascuna 6 bottiglioni da due litri di alcool, più altre bottiglie per un totale di 430 litri.

La merce è stata rinvenuta in un pullman turistico che stava viaggiando vuoto. Alla domanda di rito "Merce da dichiarare" l'autista, proveniente da Brindisi, ha risposto che non aveva nulla ma a bordo del mezzo è stato rinvenuto l'ingente quantitatovo di alcool puro.

L'uomo ha dichiarato di aver portato dei turisti a Livigno e di aver comprato la merce per distribuirla, al rientro, a parenti ed amici.

Durante il controllo è stato rinvenuto uno scontrino relativo ad un acquisto precedente sempre di bevande alcoliche; a quel punto l'autista ha accompagnato spontaneamente i finanzieri presso il proprio albergo consegnando altri cinque scatoloni contenenti complessivamente 60 litri di alcool, che sono stati sottoposti a sequestro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento