menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto facebook/AvisSondalo

foto facebook/AvisSondalo

Vandali a Sondalo, reagisce la popolazione: una colletta per il nuovo defibrillatore

Sabato 28 novembre ignoti hanno distrutto il prezioso apparecchio salvavita

Sabato 28 novembre ignoti hanno distrutto il defibrillatore del campo sportivo di Sondalo; "un gesto vigliacco, di provocazione e sfregio", ha commentato l'Amministrazione comunale.

"Sondalo sta reagendo con grande amor proprio e responsabilità", ha detto il sindaco Luigi Grassi; dopo lo sdegno, arriva quindi la risposta civile della popolazione: una colletta popolare, sabato 5 e domenica 6 dicembre, per comprare un nuovo defibrillatore.

"Visti gli avvenimenti spiacevoli accaduti nel nostro paese, per ultimo lo sciagurato gesto di distruggere il DAE, i cittadini di Sondalo organizzano un banchetto di raccolta fondi per ricomprare il prezioso apparecchio salva vita", è scritto sull'evento Facebook dedicato all'iniziativa.

Il defibrillatore era stato donato, alcuni anni fa, dalla sezione Avis di Sondalo alla struttura comunale.

Sabato il gesto incivile contro l'apparecchio che serve per la prima rianimazione in caso di arresto cardiaco, ancor più importante quindi in un centro sportivo; complicato trovare un perchè a quanto accaduto, importante però reagire per "far sapere, tutti insieme, a chi intende mettere a soqquadro un paese intero che non è gradito e non gli sarà più consentito continuare".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento