Bormio Livigno

Special olympics: al via le gare in Alta Valtellina

Sono più di 460 gli atleti pronti a sfidarsi nelle varie discipline dello sci e dello snowboard

foto www.bormio.eu

L'Alta Valtellina, da domenica 24 a venerdì 29 gennaio, ospita la 27^ edizione dei Giochi Nazionali Special Olympics Italia.

Sono più di 460 gli atleti con disabilità intellettiva che prenderanno parte al prestigioso appuntamento e che si confronteranno nelle discipline dello sci alpino, dello snowboard, dello sci di fondo e della corsa con le racchette da neve.

Il prologo dell'evento si è tenuto nel pomeriggio di lunedì 28 dicembre 2015 a Santa Caterina Valfurva, quando, in occasione della consegna dei pettorali per lo slalom di Coppa del Mondo, è partito il "torch run", il passaggio della fiaccola, che si concluderà il 22 gennaio a Livigno, dopo le tappe di Sondalo, Valdisotto e Valdidentro.

Le gare sono in programma, dalle ore 9 alle ore 13, martedì 26, mercoledì 27, giovedì 28 e venerdì 29, negli impianti sportivi di Bormio 2000 Valdisotto e Valdidentro.

L'evento è realizzato grazie alla collaborazione di tutte le realtà istituzionali, sociali, economiche e sportive dell'Alta Valtellina. A guidare l'organizzazione c'è un comitato di coordinamento formato da Claudio Minervino di Special Olympics Team Lombardia, Carla Martinelli di Handy Sport Livigno, Martino Rocca e Andrea Maiolani.

Per maggiori informazioni: www.bormio.eu e www.specialolympics.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Special olympics: al via le gare in Alta Valtellina

LeccoToday è in caricamento