ValtellinaToday

Vafurva: cade escursionista, interviene Soccorso Alpino

A causa della scarsa visibilità in azione le squadre di terra

E' stato necessario l'intervento del Corpo Nazionale Soccorso Alpino in Valfurva per portare a valle un escursionista.

L'uomo, un  46enne di nazionalità svizzera, durante un'escursione ha riportato la lussazione della spalla e non era più in grado di scendere a Valle.

I soccorritori hanno tentato in un primo momento un avvicinamento con l'elicottero reso però impossibile dalle condizioni di scarsa visibilità a causa della nebbia.

E' intervenuta da terra la squadra del soccorso alpino e speleologico che ha trasportato l'uomo alla base CNSAS di Santa Caterina Valfurva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Giù le mani dalle mogli degli altri»: sui muri bellanesi insinuazioni contro il maresciallo

  • Lecco si sveglia in zona arancione: ecco cosa cambia dalla "rossa"

  • Lombardia in zona gialla? «Nel Lecchese interessati circa 1.400 esercizi commerciali»

  • Coronavirus, il punto: calo drastico tra i contagiati nel Lecchese (+53) e i ricoverati negli ospedali

  • Uomo cade da scala, giovane si lesiona due dita: soccorritori in azione

  • Giovani travolti da una piccola slavina sul Legnone: ora rischiano una multa salatissima

Torna su
LeccoToday è in caricamento