menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bormio, vandali in azione nel centro storico

Triste risveglio quello di ieri mattina per Bormio; le vie centrali infatti erano sparse di rifiuti. Durante la notte qualcuno aveva aperto i sacchi della plastica, pronti per essere raccolti dal servizio di nettezza urbana, ed aveva sparpagliato il contenuto ovunque. I vandali hanno inoltre divelto gli addobbi delle vetrine e rovesciato i vasi di fiori. Impossibile non notare quello spettacolo indegno che ha fatto andare su tutte le furie sindaco, amministrazione ma anche numerosi cittadini che, dopo aver visto le foto postate su Facebook, hanno commentato con severità l’accaduto.

Che sia colpa di ragazzini o turisti senza senso civico oppure di qualche ubriaco uscito da uno dei locali del centro storico o che sia stata l’idea malsana di chi, annoiato, non sapeva più cosa fare, non si sa, quel che è certo è che lo spettacolo di ieri mattina ha amareggiato cittadini e turisti che hanno chiesto maggiori controlli da parte delle forze dell’ordine.

«Sono disgustato – ha commentato il sindaco Giuseppe Occhi – di fronte a queste persone che sono dei vigliacchi, che colpiscono durante la notte, persone che non sanno cosa significhi divertirsi e che hanno prodotto una serie di vandalismi fine a se stessi. Abbiamo dovuto attivare gli operai del comune alle 6 di mattina per lo spettacolo indegno che caratterizzava le vie del centro.».

Il sindaco, auspicando un maggior controllo da parte delle forze dell’ordine, intervento già richiesto dall’amministrazione circa un mese fa, spera di riuscire a posizionare quanto prima anche le telecamere nel centro storico; ad oggi sono infatti in funzione solo quelle all’ingresso ed all’uscita del paese, nelle varie direzioni. «Nei prossimi mesi –ha auspicato – speriamo di riuscire a trovare le risorse per installarle. E’ arrivato l’anno nuovo ma i vandali “vecchi” sono tornati: sono davvero amareggiato».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento