menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maltempo, le frane rimangono sorvegliate speciali

Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco durante il finesettimana

Fine settimana di grande lavoro per i vigili del fuoco impegnati nel liberare garage e abitazioni dall'acqua caduta abbondantemente nella giornata di sabato.

I pompieri sono dovuti intervenire in diverse zone della provincia, a Tirano per la caduta di un masso nella frazione di Baruffini, a Traona, Caiolo, Teglio in frazione Valgella. Allagata la tangenzialina che collega Albosaggia e Caiolo, a Morbegno dove, a causa del maltempo, una donna è stata investita senza gravi conseguenze. 

A destare la massima preoccupazione è la frana della val Genasca che da alcune settimane ha accelerato il suo movimento ed è monitorata 24 ore su 24. Il presidio continuerà finché persistono le condizioni di maltempo e la soglia di criticità non sarà rientrata. Anche la frana del Ruinon in Valfurva rimane una sorvegliata speciale ma con criticità moderata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Lecco, la zona arancione è in vista: si sbilancia anche Fontana

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento