menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Beri D'Agata Ciapponi Piazza

Beri D'Agata Ciapponi Piazza

All'Api Sondrio va in scena "Aste al buio per la vita"

Presso la sede di Api (Associazione Piccole e Media Industrie) Sondrio a Morbegno, si è tenuta oggi, lunedì 30 marzo, la presentazione della serata benefica "Aste al buio per la vita", in programma il prossimo 16 aprile all'Hotel Saligari di Verceia.

Il prossimo 16 aprile, presso l'Hotel Saligari di Verceia, si terrà la serata benefica "Aste al buio per la vita", organizzata dal Gruppo Giovani Imprenditori dell'Api di Lecco, la cui presentazione è avvenuta presso la sede di Api (Associazione Piccole e Media Industrie) Sondrio a Morbegno, oggi, lunedì 30 marzo.

La serata unisce tre elementi fondamentali per Api quali impresa, arte e beneficenza. "Aste al buio per la vita" è un format innovativo e divertente per aiutare la Croce rossa, coinvolgendo artisti emergenti del territorio. Obiettivo della serata è infatti quello di raccogliere fondi a favore della Croce rossa provinciale di Lecco e Croce rossa locale di Morbegno partecipando alla realizzazione di due importanti progetti.

Per quanto riguarda la Croce rossa di Lecco l'Api contribuirà all'acquisto di un mezzo per la Protezione civile, mentre, per la Croce rossa di Morbegno, di un defibrillatore.

Gli artisti che hanno contribuito all'iniziativa sono: Beatrice Bertarelli, Bruno Biffi, Giuliano Boscaro, Greta Broglio, Fabrizio Colombo, Maristella Curti, Dario Frigerio, Mauro Decio Cometti, Rocco Gerace, Jacopo Ghislanzoni, Andrea Greco, Andrea Mauri, Nicolas Mazzei, Paolo Nava, Maria Pia Navire, Flavio Nespi, Silvia Panza, Roberto Trabucchi, Fabio Rovagnati, Francesca Silveri, Giorgio Valenti, Patrizia Valsecchi.

«È anche attraverso iniziative come questa - esordisce Marco Piazza, vicepresidente di Api Lecco e delegato per Api Sondrio - che pensiamo di legare ancor più la nostra associazione con il territorio. Pensare di aiutare il territorio tramite iniziative benefiche riteniamo che sia importante tanto quanto quella si supportarlo economicamente».

«Parliamo di artisti - prosegue Andrea Beri, Presidente del Gruppo giovani imprenditori Api - che hanno deciso di donare alcune loro opere per fare beneficenza sul territorio valtellinese. Le opere donate sono 20 e verranno portate presso l'Hotel Saligari di Verceia. Ad aiutarci sono intervenuti oltre naturalmente agli artisti anche la Croce rossa locale e il Comune di Morbegno».

«La serata prevede un'asta in forma anonima - prosegue Beri - con gli intervenuti che potranno fare le loro offerte: ciò anche per favorire gli artisti, affinchè non vengano loro stessi misurati in base al valore cui saranno battute le opere. Non c'è limite di offerta, si partirà da una base d'asta di 350 euro, né ci saranno rilanci: l'opera verrà aggiudicata a colui che farà l'offerta più alta. L'iniziativa è aperta a tutti, non solo agli associati Api di Lecco e Sondrio: coloro che vorranno partecipare saranno ben accetti».

«L'unione di questi tre elementi, impresa, arte e beneficienza - interviene Claudio D'Agata, Assessore alla cultura del Comune di Morbegno - è molto particolare e meritorio. Da qui abbiamo pensato, come Comune, di aderire immediatamente a questa iniziativa, nella speranza che non sia l'unica, ma la prima di una serie».

«Non possiamo che ringraziare per questa iniziativa benefica - conclude Stefano Ciapponi, commissario comitato morbegnese della Croce rossa italiana - che cade proprio nel quarantesimo anniversario della Croce rossa di Sondrio. Il defibrillatore verrà posizionato in piazza della Stazione a Sondrio, nella speranza che non ce ne sia mai bisogno, ma che sarà di estrema importanza per salvare le vite».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento