menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ardenno: denunciata badante che rubava agli anziani

La donna avrebbe sottratto monili e gioielli per circa 4000 euro

Una donna valtellinese, C.M. di 53 anni, è stata accusata di furto aggravato per aver rubato gioielli in oro e denaro contante dalle abitazioni di due anziani della Bassa Valle, che accudiva.

In entrambi i casi, ad accorgersi degli ammanchi sono stati i figli, che hanno sporto denuncia presso la Stazione Carabinieri di Ardenno. Le indagini, immediatamente avviate dai militari, hanno appurato che i furti presso le due diverse abitazioni, consumati tra aprile e giugno di quest’anno, erano stati commessi in modo analogo e senza produrre alcuna effrazione.

L’anello di collegamento tra i due casi è stato individuato quando si è scoperto che presso entrambe le famiglie lavorava, come badante, la stessa persona. E’ stato così effettuato un controllo presso i negozi “Compro Oro” della Provincia, da cui è risultato che la donna, negli ultimi due mesi circa, aveva venduto monili in oro per una somma complessiva di quasi 4.000 euro. Parte dei gioielli, ancora presenti presso gli esercizi commerciali, sono stati recuperati dai carabinieri e riconosciuti dalle vittime; in alcuni casi sono state trovate anche incisioni con nomi e date riconducibili proprio ai malcapitati anziani.

A questo punto è scattata la perquisizione a carico della donna, che, dopo alcuni pedinamenti, è stata fermata, a bordo della sua auto, proprio mentre si stava recando in un negozio “Compro Oro”: con sé, a riscontro di quanto ipotizzato dai militari dell’Arma, aveva uno zainetto con all’interno alcuni gioielli, risultati oggetto di furto.
La refurtiva recuperata, del valore complessivo di circa 1.000 euro, è stata riconsegnata ai legittimi proprietari, mentre la donna dovrà ora rispondere di furto aggravato e continuato in abitazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento