menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Escursionisti dispersi a Bema, intervento notturno del Soccorso alpino

I tecnici del Cnsas hanno recuperato i due bergamaschi

Intervento del Soccorso alpino a Bema nella serata di ieri 15 settembre, quando due escursionisti resdenti nella Bergamasca hanno chiamato il 112 per avere aiuto, dopo essersi accorti di aver perso l'orientamento nei boschi della zona del Passo San Marco.

Dopo avere vagato al buio, il 58enne e il 24enne hanno trovato riparo nelle baite dell'Alpe Garzino, a 1490 metri di quota. I tecici del Cnsas, supportati anche dalla Protezione civile, hanno sentito anche il gestore del rifugio al Passo per le informazioni utili al ritrovamento; una volta riusciti a contattare i due escursionisti hanno indicato loro di accendere un fuoco per aiutare nella localizzazione: in questo modo hanno capito dove fosse il punto esatto in cui si trovavano e li hanno raggiunti e recuperati, fortunatamente illesi.

cnsas buio-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento