Martedì, 18 Maggio 2021
Morbegno Bassa Valle

Berbenno, si è spento l'operaio vittima di incidente sul lavoro

Insieme ad un collega era rimasto schiacciato durante alcuni interventi alla copertura di un capannone

L'intervento dei vigili del fuoco di mercoledì scorso

Non ce l’ha fatta l’operaio 41enne rimasto vittima di incidente sul lavoro mercoledì 4 febbraio in un capannone di Berbenno. Ha smesso di battere ieri all’ospedale di Sondrio il cuore dell’uomo, che era rimasto schiacciato insieme ad un altro collega da una trave del soffitto durante i lavori alla copertura.

Le condizioni dell’operaio erano del resto risultate subito gravi ai vigili del fuoco che erano intervenuti in suo soccorso per liberarlo dalle macerie in cui era rimasto imprigionato. Era servito anche l’intervento del 118 per la rianimazione.

I due uomini, entrambi bloccati, sono stati liberati utilizzando un’autopompa serbatoio e un autoscala dai Vigili del fuoco accorsi dopo la chiamata al 118 insieme agli operatori dell’Asl . Proseguono nel frattempo le indagini delle forze dell’ordine per accertare le dinamiche della tragedia e soprattutto eventualità responsabilità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Berbenno, si è spento l'operaio vittima di incidente sul lavoro

LeccoToday è in caricamento