rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Morbegno Bassa Valle

Caso Talamona: la Prefettura decide per il commissariamento

I cittadini chiedono di far chiarezza sulle 4 schede ritrovate

Si è svolto ieri in  Prefettura un incontro sul "caso Talamona". Alle elezioni dello scorso 25 maggio si era presentata solo la lista "Talamona Progetto comune" con candidato sindaco Italo Riva. Per venire incarcati del mandato, bisognava che la lista raggiungesse il quorum dell'affluenza pari al 50% degli aventi diritto.

I dati di affluenza comunicati alla Prefettura la sera di domenica 25 maggio avevano decretato il mancato raggiungimento del quorum per solo 4 schede ma, durante lo scrutinio di lunedì, le schede mancanti sono state trovate facendo così raggiungere la percentuale prevista per poter amministrare.

La Prefettura ha deciso per il commissariamento del Comune mentre la lista capitanata da Riva ha deciso di fare ricorso al tribunale amministrativo per aggiornare i dati con le 4 schede mancanti non conteggiate nei verbali.

Alcuni cittadini del comune della bassa valle si dicono sgomenti per l'accaduto e chiedono di fare chiarezza su quanto è successo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Talamona: la Prefettura decide per il commissariamento

LeccoToday è in caricamento