menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
la droga sequestrata

la droga sequestrata

Droga in auto: doppio arresto per spaccio

Alt ad un posto di blocco sulla Statale 38; poi la perquisizione e quindi il fermo

Doppio arresto - nella notte di sabato 19 marzo - per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I due stavano viaggiando lungo la Statale 38 quando, intorno alle ore 19, sono incappati in un posto di controllo organizzato dai carabinieri nei pressi di Cosio.

I militari impegnati nel servizio, insospettiti dall'agitazione che gli uomini hanno subito dimostrato, hanno deciso di approfondire il controllo. Le perquisizioni personali e veicolari hanno portato al rinvenimento di: circa 100 grammi di hashish, circa 25 grammi di eroina e 1 grammo di cocaina.

Nel corso dell'accertamento - però - uno, dopo aver fornito generalità poi risultate fasulle, ha tentato di sottrarsi al controllo, dandosi alla fuga a piedi lungo l'argine del torrente Bitto ed è - poco dopo - scivolato nella scarpata. La prognosi è di 10 giorni.

Il "ferito" è Roberto Morra, classe 1983 e domiciliato a Tirano, che - al termine delle formalità di rito - è stato tratto in arresto in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, resistenza a pubblico ufficiale, false dichiarazioni sull'identità personale e violazione dell'obbligo di dimora cui era sottoposto.

L'uomo che era alla guida dell'auto è Michele Ceribelli, classe 1979 e residente a Sondrio, arrestato con l'accusa di concorso nel reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Entrambi sono stati condotti al carcere di Sondrio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento