menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Valgerola: lezioni in quota all'Ecomuseo

Per le scolaresche sono previsti prezzi agevolati

È possibile, entro lunedì 30 novembre, aderire alle agevolezioni che l'Ecomuseo della Valgerola propone per gli istituti scolastici che vogliono "fare scuola in quota", a prezzi quindi agevolati grazie al contributo di Consorzio Bim Adda e dal Parco delle Orobie Valtellinesi.

Per le scuole sono previsti diversi programmi specifici. Oltre ai laboratori, come quelli di tessitura sugli antichi telai o di osservazione sul ciclo dell'acqua, fonte energetica e mostrice; è possibile anche esplorare il bosco con le bussole, monitorare con strumentazioni scientifiche lo stato di salute di acque, pianti e minerali.

L'Ecomuseo è inoltre aperto nei fine settimana per le famiglie con attività, ad esempio, di manutenzione del bosco, di cucina ispirata alla tradizione casearia, o brevi corsi di fotografia alpina, per imparare a cogliere il lato migliore della montagna.

Il Museo della Valgerola è inserito nei circuiti provinciali "Museo Tempo Libero" e "Museo in Famiglia", iniziative promosse dal Sistema museale della Valtellina per valorizzare i musei anche come luoghi di socializzazione e dove le attività proposte aiutano a conoscere la storia, l'ambiente e la cultura locale.

"L'Ecomuseo propone un contesto dove apprendere in modo informale, stimolando interessi, curiosità, attraverso una pluralità di stimoli visivi, sensoriali, emotivi che rappresenteranno un momento formativo ed informativo efficace e duraturo", spiega il responsabile Serio Curtoni.

Per informazioni e prenotazioni: didattica@ecomuseovalgerola.it o www.ecomuseovalgerola.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento