menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Val Gerola, a Fenile restaurati due affreschi del pittore Gerolamo Chiesa

"I due dipinti sono un piccolo tesoro per una frazione minuta come Fenile"

Festa di comunità con un ospite eccellente domenica 7 agosto a Gerola Alta. Circa cento persone, l'intera frazione di Fenile, piccolo borgo acceso di gerani tra case rustiche ristrutturate, legni scuri, davanzali in stile Walser, hanno seguito meravigliati e interessati alla presentazione di un restauro conclusosi recentemente.

Si tratta di un intervento su due affreschi realizzati nel 1933, a tema religioso, da Gerolamo Chiesa pittore e Maestro d'arte che visse e insegnò a Morbegno. Interprete della corrente divisionista come Segantini, e per un periodo anche Boccioni e Balla, Chiesa, nato nella pianura novarese si trasferì tra le Alpi, a Morbegno, in provincia di Sondrio nel 1906 per assumere docenza, e in seguito dirigere la Scuola complementare di Arti e Mestieri. Insegnante di Disegno, diplomatosi a Milano all'Accademia di Belle arti sviluppò proprio in Valtellina una fiorente produzione di paesaggi e di tele e affreschi a soggetto religioso. A Gerola, nella frazione di Fenile ci sono due grandi dipinti murali che rappresentano una Madonna delle Nevi e una Crocifissione. Gli affreschi sono molto belli, sono stati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento