menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gerola ospita il torneo in memoria di Roberto Vairetti

Era un amico di tutti, un tecnico e istruttore sportivo di grande valore e un maestro di vita per i “suoi ragazzi”

Era un amico di tutti, un tecnico e istruttore sportivo di grande valore e un maestro di vita per i “suoi ragazzi”. Scomparve nel gennaio del 2015 dopo un intervento chirurgico effettuato a Milano per arginare un male aggressivo e gravissimo, manifestatosi all'improvviso e che non gli aveva lasciato scampo.

E da due anni, il suo ricordo, che è vivo nel mondo calcistico e associativo di tutta la provincia di Sondrio, viene celebrato con un torneo di Calcio a 5. Domenica 17 luglio a Gerola Alta si tiene il Torneo memorial Roberto Vairetti. I volontari del paese, tutti amici di Roberto, insieme alla famiglia hanno organizzato in ogni dettaglio la manifestazione, hanno aderito formazioni da tutta la provincia di Sondrio. Calciatore della «Leva d'oro» valtellinese,

Vairetti ha vissuto la propria carriera sportiva e agonistica nel Cosio, a Gravedona, Dubino, Chiavennese, sempre distinguendosi per i risultati brillanti, poi trasferiti sui ruoli tecnici e nell'attività formativa. Il torneo è a 16 squadre, l'iniziativa, come accade sempre più spesso per i tornei sportivi amatoriali devolve tutto il ricavato della manifestazione e della cena finale a scopi benefici. I fondi verranno donati al Centro Rita Tonoli, Piccola Opera di Traona, si sostengono le attività di una delle più antiche realtà di volontariato della provincia di Sondrio.

La Piccola Opera traonese offre alloggio ed accoglienza con assistenza educativa ai minori in difficoltà, risponde ai bisogni sociali del territorio. Sono attive nel centro Rita Notoli, comunità alloggio per minori e mamme sole e funziona un servizio di doposcuola per i giovani studenti della zona. La manifestazione sportiva apre e chiude nella domenica, si giocherà dalla mattinata fino a sera: al termine ci sarà una cena conviviale al Palagerola, il polifunzionale del paese, con i piatti cucinati e preparati dai cuochi e volontari della Pro loco, delle associazioni. Previsti anche quest'anno premi per il miglior realizzatore, per il miglior portiere, per le prime tre formazioni classificate.

La quota di iscrizione prevede la cena a base di prodotti locali, e gli accompagnatori delle squadre, i familiari e chi non partecipa al torneo può comunque prenotare e partecipare alla serata gastronomica telefonando al 349.1394763

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento