menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragedia sul Ponteranica: escursionista precipita in un dirupo e muore

I soccorsi - subito allertati - altro non hanno potuto che recuperare il corpo dell'uomo

E' un uomo di 33 anni di Brembilla (BG) l'escursionista che - domenica 5 giugno - ha perso la vita sul monte Ponteranica, al confine tra le province di Sondrio e Bergamo.

L'accaduto. Il bergamasco - in mattinata - era uscito, con alcuni amici, per un'escursione. Il gruppo - raggiunta quota 2.200 metri - è stato raggiunto da un forte temporale e - probabilmente a causa del terreno, così, umido e scivoloso - il giovane ha perso l'equilibrio ed è precipitato per oltre 150 metri in un ripido pendio, ricoperto di erba e sassi.

I compagni hanno subito dato l'allarme, ma per il giovane - purtroppo - i soccorsi altro non hanno potuto, che recuperarne il corpo.

"In questi giorni le condizioni meteorologiche possono variare e peggiorare all'improvviso e in quota, soprattutto sui versanti meno esposti al sole e nei canali, dai 1800 metri di quota circa in su, sono ancora presenti accumuli di neve - spiegano i tecnici, che raccomandano - di prestare molta attenzione e di verificare i bollettini meteorologici, prima di intraprendere un'escursione in montagna, per la prevenzione del rischio".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento