menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
nottecriminale.it

nottecriminale.it

Morbegno, 17enne aggredito con coltello: arrestati i rapinatori

Il ragazzo stava rientrando da una serata con gli amici quando è stato fermato da due giovani che gli hanno chiesto il portafogli

Un sabato sera finito davvero male quello di ieri, 28 marzo, per un 17enne di Morbegno. Era da poco passata la mezzanotte e il giovane stava facendo ritorno a casa dopo una normale serata con gli amici, quando, attraversando il parco di via Cortivacci, è stato avvicinato alle spalle da due giovani.

Gli hanno chiesto una sigaretta, il ragazzo ha risposto di no: a questo punto i due hanno estratto un coltello a serramanico e un punteruolo, intimando al ragazzo di consegnare loro tutto il denaro che aveva. Il 17enne, atterrito, ha ubbidito, cedendo immediatamente il portafogli, contenente solo una banconota.

Non contenti, i due aggressori hanno continuato a chiedere denaro, trascinando la vittima in un angolo buio e appartato del parco dove uno dei due ha frugato in tutte le tasche, mentre l’altro provvedeva a tenere fermo l’adolescente. Il 17enne ha cominciato dunque a gridare per chiedere aiuto e i due aggressori, dopo averlo preso a pugni per farlo smettere, si sono dileguati temendo di essere scoperti.

E’ stato lo stesso ragazzo a dare l’allarme, recandosi presso la caserma dei carabinieri di Morbegno a sporgere denuncia, fornendo una precisa descrizione dei rapinatori. Sono così scattate le ricerche per tutta la città quando, intorno alle 4 di questa mattina di domenica 29 marzo, una pattuglia ha notato due giovani corrispondenti alle descrizioni del ragazzo aggredito fermi in sala d’attesa in stazione.

Fermati e perquisiti, i due sono stati trovati in possesso della armi utilizzate per la rapina e della banconota sottratta, sequestrata insieme a coltello e punteruolo. Condotti in caserma, sono stati riconosciuti dal ragazzo come gli aggressori di poche ore prima e arrestati per rapina aggravata in concorso.

Uno dei due rapinatori è di Colorina, mentre il secondo è un marocchino residente ad Ardenno.  Entrambi classe 1991, erano già noti alle forze dell’ordine e sono stati condotti al carcere di Sondrio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento