menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Morbegno in Cantina" , nel primo weekend venduti più di 2000 pass

Il presidente del Consorzio Turistico Angelone: "Siamo soddisfatti per l'andamento del weekend"

Si è appena concluso il primo dei quattro weekend di "Morbegno in Cantina" ed è già tempo di bilanci. 

«Siamo soddisfatti per la perfetta gestione del primo week end - ha commentato il presidente del Consozio Turistico Paolo Angelone, una buona affluenza nei tre percorsi aperti e i pass venduti hanno superato quota 2000».

Nuovo giro oro24 particolarmente apprezzato. «Un ringraziamento speciale - conclude - va al consorzio tutela vini che ha collaborato alla perfetta riuscita del nuovo giro oro24, particolarmente apprezzato dai visitatori in quanto vi era la possibilità di interloquire direttamente con i produttori e anche per la gestione dei tre wine lab che hanno registrato sempre il tutto esaurito».

Innalzamento della qualità. «Il consorzio è anche molto soddisfatto - spiega Matteo Dei Cas, consigliere del Consorzio Turistico - per l'innalzamento della qualità dei prodotti offerti che è stata riconosciuta anche dai visitatori, e per il clima di festa che si respirava nel centro della città».

Numerose le famiglie. «È stato bello vedere numerose famiglie - prosegue - con al collo le tasche di "Morbegno in Cantina" e allo stesso tempo non assistere a episodi negativi per l'ordine pubblico».

Tante le novità per i prossimi weekend. «Per i prossimi due week end saranno tante le novità e saremo pronti a gestire al meglio la manifestazione nonostante il certo aumento delle presenze».

Associazioni anima della manifestazione. «In questo fine settimana - conclude - ho avuto l'occasione di visitare alcune cantine e un ringraziamento particolare va anche a tutte le associazioni che hanno allestito delle cantine bellissime, loro sono l'anima della manifestazione e il loro attaccamento all'evento ci rende orgogliosi».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento