menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Processo Passamonti: le richieste di risarcimento danni

Già questa settimana la parola passa alla difesa

Prosegue il processo Passamonti. Dopo la requisitoria del pm Stefano Latorre di giovedì 5 novembre, le parti civili hanno depositato le proprie richieste di risarcimento danni, molto pesanti.

Regione Lombardia, per la presunta truffa ai propri danni, ha chiesto oltre 850mila euro, mentre i 46 proprietari dei terreni di Cercino, venduti all'imprenditore Galperti, hanno richiesto oltre 100mila euro ciascuno.

C'è poi da aggiungere quanto chiesto dalla Comunità montana di Morbegno, dalla società Eventi valtellinesi e dal Comune di Cercino, circa 200mila euro ognuno.

La richiesta delle parti civili supera quindi i 5 milioni di euro complessivi, ancora però da quantificare in dettaglio.

Già questa settimana la parola è passata agli avvocati della difesa che, davanti al collegio giudicante presieduto da Barbara Licitra, dovranno spiegare le ragioni dei propri assistiti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Le migliori stazioni ferroviarie d'Italia

  • social

    Una nuova truffa per gli utenti di Whatsapp

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento