menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Pietro Biasini (foto Facebook)

Pietro Biasini (foto Facebook)

Precipita da una cascata di ghiaccio, guida alpina di Ardenno muore in Norvegia

Il volo, di diversi metri, è stato fatale per Pietro Biasini

Una morte che ha scosso l'ambiente degli alpinisti valtellinesi quella di Pietro Biasini, guida alpina conosciutissima di Ardenno. 

Poche le informazioni arrivate in Italia dalla Norvegia, dove Biasini si trovava per un raduno di ice climbing: a quanto sembra, la colonna di ghiaccio su cui l'alpinista 34enne si trovava, sarebbe crollata improvvisamente, troppo velocemente per poter reagire, provocando la caduta di Biasini. Un volo di diversi metri che si è rivelato fatale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento