menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto @Redazione

foto @Redazione

Nuova Statale 38: a Campovico nessun pericolo inquinamento

Bongio: "L'impianto di ventilazione previsto consentirà di ottenere numerosi benefici"

Aria meno inquinata a Campovico e ai Torchi Bianchi grazie all'impianto di ventilazione longitudinale installato nelle gallerie in corso di realizzazione, parte della nuova Statale 38.

Questo, in sintesi, il risultato di un lungo lavoro che, sin dal 2008 con il progetto preliminare, ha avuto come priorità e obiettivo "il benessere dei cittadini", ha sottolineato il sindaco di Morbegno Andrea Ruggeri durante la conferenza, sul tema, di venerdì 15 gennaio.

Quindi, "l'impianto di ventilazione previsto consentirà di ottenere numerosi benefici tra i quali quello più importante che il senso di direzione del flusso dell'aria da espellere sia eseguito dal lato opposto rispetto all'abitato di Campovico, garantendo in tal modo la salubrità dell'aria dell'intera zona urbanizzata", ha spiegato il tecnico Francesco Bongio.

"La ventilazione infatti prevederà, nella galleria Selva Piana, l'espulsione dell'aria di galleria dall'imbocco lato Cosio e, nella galleria Paniga, dall'imbocco lato svincolo del Tartano, preservando in tal modo la zona di Campovico e Torchi".

Superato il problema dell'inquinamento, rimane aperta una sola questione, oggetto anche di una petizione popolare: il prolungamento della galleria.

"Poco più di un mese fa, durante l'ultimo collegio di vigilanza abbiamo di nuovo avanzato la richiesta e mi è sembrato che chi di dovere l'abbia presa in considerazione", ha detto Ruggeri.

Conclusa l'opera, un impianto avrà il compito di monitorare i livelli di inquinamento raggiunti nelle gallerie: se i valori supereranno quanto consentito sarà necessario aumentare la ventilazione per preservare l'abitato. Tra le soluzioni, appunto, il prolungamento. "Mi auguro che l'opera sarà realizzata, ma sarà difficile che con quel tipo di impianto si superino le soglie", conclude Bongio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento