menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto facebook/@RobertaCeudek

foto facebook/@RobertaCeudek

Morbegno, grande successo per la "Mostra del Bitto"

Simone Codega, classe 1998, è stato premiato come casaro più giovane

Oltre 35mila, secondo un primo bilancio, i visitatori della 108esima edizione della Mostra del Bitto, conclusa ieri domenica 18 ottobre.

Nonostante il clima incerto, il pubblico, composto soprattutto da famiglie, ha preso parte alle varie iniziative promosse nel centro di Morbegno, nella tensostruttura di piazza Sant'Antonio e a palazzo Malacrida: degustazioni, show cooking, tra cui molto apprezzato quello di Andrea Mainardi, spettacoli di strada e laboratori per i più piccoli.

La manifestazione, anche quest'anno, ha quindi incontrato il favore del pubblico a conferma di una relazione ormai stabile con questo, per circa l'80% proveniente da fuori provincia. "Il lavoro di promozione e le strategie di comunicazione dell'evento a livello nazionale - spiega il responsabile organizzativo Simona Nava - ci ha permesso di raggiungere il nostro target di riferimento: turisti interessati a scoprire la cultura del nostro territorio, a degustare le nostre eccellenze e a incontrari i produttori". 

Oltre il successo di pubblico, protagonisti indiscussi della manifestazione sono stati l'arte casearia e i casari, tra cui Simone Codega che ha ricevuto la menzione speciale come casaro più giovane, con i suoi 17 anni da compiere il prossimo novembre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento