menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di Michele Menghi

foto di Michele Menghi

Val Tartano, il grande presepe: la sera è ancora più bello

L'ultima visita notturna è in programma 5 gennaio

Un presepe immerso nella natura, un percorso che parte lungo il fiume Tartano e sale poi fino alla Técia del Capulot, la grotta naturale che ospita la natività; lungo il sentiero scene di vita passata, contadina e montana, antichi mestieri e animali del bosco, orsi, cervi e stambecchi.

Tutto questo è il "Grande presepe della Val Tartano": un viaggio nel passato e tra i simboli di questa Valle adagiata nel cuore delle Alpi Orobie.

Il gruppo "Amici del presepe di Tartano" ha allestito, come ormai tradizione, il "presepe gigante" e le novità sono molte, ma la più significativa è la visita notturna in programma martedì 5 gennaio, dalle 20.30.

Per ulteriori informazioni è possibile chiamare il numero 348 1629761 o consultare la pagina Facebook "Presepe Valtartano".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento