menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il vincitore Gurung (Foto della pagina FB Kima)

Il vincitore Gurung (Foto della pagina FB Kima)

Trofeo Kima 2016: il nepalese Gurung demolisce il record, secondo De Gasperi

Gara femminile dominata in assoluto dall’atleta del team Salomon Emelie Forsberg

Si è disputata ieri, domenica 28 agosto,  in Val Masino il celebre Trofeo Kima,  seconda tappa del circuito Skyrunning Extreme Series 2016 che comprende le gare più tecniche del panorama mondiale dello skyrunning.

Il sentiero si sviluppa lungo sette passi, tutti sopra i 2500m52km da percorrere con ben 8.400m di dislivello totale: insomma numeri da capogiri. Come da programma, alle ore 6.30 i corridori del cielo sono partiti, pronti e carichi per affrontare quella che non è una semplice gara ma la gara per eccellenza.

Fin dai primi metri del tracciato i top-runner si sono posizionati nel gruppo di testa a tirare l’andatura. Dopo i primi 2000m di salita a condurre la gara c’erano i francesi Leo Viret, Alexis Sevennec e l’azzurro della forestale Marco De Gasperi.

Il trio in testa continua a dominare anche al passo del Cameraccio (2900m), ma, colpo di scena negli ultimi chilometri, il nepalese Gurung si avvicina sempre di più e nella discesa finale riesce ad avere la meglio su Marco De Gasperi che giunge secondo con il tempo di 6h12’09”.

Il vincitore dell’edizione 2016 del Trofeo Kima è dunque Bhim Gurung che demolisce il record del tracciato detenuto dal pluricampione Kilian Jornet, concludendo i 52km in 6h10’44”. A completare il podio è il francese Leo Viret seguito dal connazionale Sevennec e dal britannico Tom Owens.

Gara femminile dominata in assoluto dall’atleta del team Salomon Emelie Forsberg che nonostante si sia appena ripresa da un grave infortunio termina la gara in un ottimo tempo di 7h49’06”Seconda con un ampio distacco è la neozelandese Ruth Croft (8h06’45”) seguita dall’italiana Emanuela Brizio(8h21’42”).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Attualità

Lecco e la Lombardia da oggi tornano in zona arancione: in vigore nuovi divieti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento