menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caso Valmadre, anche l'onlus "Cancro Primo Aiuto" tifa per l'oncologo

L'associazione apolitica auspica una soluzione positiva della crisi in atto

Non solo il seguito popolare e delle istituzioni, ma anche quello delle associazioni. Il caso Valmadre continua il suo percorso di passaparola che sia all'interno che al di fuori delle sedi preposte alla discussione sulle tematiche sanitarie sta sensibilizzando le Valli sul reintegro dell'ormai ben conosciuto dottore.

Dopo le parole dell'Aovv, che sarebbe disponibile a trattare non con i singoli sindaci, ma con il loro Consiglio di rappresentanza, coadiuvato dal discorso del sindaco di Sondrio Alcide Molteni, Ezio trabucchi continua la sua opera di sostegno nei confronti dell'oncologo.

L'Associazione Onlus "Cancro Primo Aiuto", di cui il sindaco di Valdidentro è consigliere, ha auspicato una risoluzione positiva della querelle in atto tra l'Azienda Ospedaliera e Valmadre.

«La onlus è apolitica e ognuno di noi ha le proprie differenti idee politiche - spiega Trabucchi - Ci unisce però l'impegno, unitamente a migliaia di persone, enti, associazioni, imprese, nella raccolta di fondi per l'acquisto di mezzi, attrezzature e strumenti utili alla cura del tumore. La onlus opera da vent'anni con risultati concreti ed importanti. Questa sera abbiamo parlato anche del "caso Valmadre" e tutti hanno sostenuto (e lo hanno fatto anche pubblicamente in televisione) che, a fronte delle oltre 12 mila firme e della presa di posizione dei Sindaci, l'Azienda Ospedaliera deve risolvere la questione positivamente».

In attesa dell'incontro previsto per settembre con l'Aovv, continua la vicenda che ha visto una partecipazione popolare mai vista prima in Valtellina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento