menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Albosaggia, sabato 13 e domenica 14 appuntamento con i mercatini

Da dieci anni ormai, in uno scenario unico, anche quest'anno per Natale tornano i mercatini di Albosaggia (SO) con la loro magica atmosfera.

Tornano anche quest'inverno gli attessissimi mercatini di Natale ad Albosaggia (SO), allestiti come sempre in una delle zone più antiche del paese con angoli suggestivi addobbati a festa. 

L'appuntamento è per sabato 13 e domenica 14 dicembre con tante iniziative ad iniziare dal Castello Paribelli che ospiterà una magnifica mostra di presepi artigiani provenienti dall'Abruzzo ed i Falconieri del Re che porteranno una ventata di medioevo esibendosi con i loro rapaci fra i quali anche un'aquila reale. 

Per i più piccoli ci saranno giocolieri, mangiafuoco, trampolieri, bolle giganti, truccabimbi, palloncini e la slitta di Babbo Natale che porterà i bimbi in un posto magico, la casa di Babbo Natale, dove potranno imbucare la propria letterina. Gli alpaca dell’agriturismo didattico-ricreativo “La Bella Vita” accompagneranno bambini e adulti per le vie dei mercatini.

Domenica verrà premiata la "Donna dell'anno", riconoscimento alla cittadina di Albosaggia che più si è distinta in ambito socio-culturale. Giochi di luce, colori, suoni e profumi vi regaleranno dei momenti indimenticabili. 

Tanta musica dal vivo accompagnerà le due giornate in  vari punti dei mercatini, sabato sera alle ore 21.00 presso la chiesa di S. Caterina si terrà il concerto sinfonico dell'ochestra “Francesco Rogantini”che suonerà musiche di Mozart e Haydn.

Non mancheranno le degustazioni di prodotti tipici valtellinesi dalle ore 15 di sabato e domenica. Maggiori informazioni sono disponibile sul sito: www.fondazionealbosaggia.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento