Sondrio

Sondrio, anziano derubato da donne che lo urtano "per errore"

Le due hanno avvicinato l'uomo subito dopo che questo aveva prelevato contanti in banca

Hanno finto di urtarlo per errore e hanno approfittato del momento per derubarlo: questo lo spiacevole episodio capitato a un anziano sondriese le scorso venerdì 19 giugno.

L'uomo, 78 anni, era appena uscito dalla banca in cui si era recato a prelevare del denaro contante: percorsi pochi metri, le due giovani donne, probabilmente di origine sudamericana, gli sono andate incontro e lo hanno urtato, macchiandogli la giacca con del liquido che avevano con loro.

A quel punto le due, scusandosi, hanno cercato di ripulire il danno, e nonostante l'anziano si sia scostato rapidamente, le ladre erano già riuscite a mettere le mani nella tasca interna della giacca, dove era custodita la busta con il contante appena prelevato.

L'anziano si è accorto del furto solo una volta arrivato a casa, ed è andato dai carabinieri a sporgere denuncia. Secondo i militari, con grande probabilità, le due donne avevano monitorato i suoi spostamenti già dall'ingresso in banca, forse appoggiate da qualcuno presente all'interno dell'istituto di credito e, una volta a conoscenza del prelievo, avevano scelto il momento migliore per derubarlo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sondrio, anziano derubato da donne che lo urtano "per errore"

LeccoToday è in caricamento