menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Percepivano indebitamente assegni sociali, denunciati tre stranieri

Sono stati divulgati i dati nazionali relativi alle operazioni di controllo svolte dalla guardia di finanza che ha permesso di individuare 325 stranieri che percepivano indebitamente l’assegno sociale.

L’operazione ha interessato anche la provincia di Sondrio dove sono stati scoperti tre cittadini stranieri che percepivano un assegno sociale erogato dall’I.N.P.S. del valore massimo di circa 450 euro mensili. I tre avevano dichiarato di essere stabilmente residenti in Italia, di aver superato il sessantacinquesimo anno di età e di trovarsi in particolare situazione di disagio economico, requisiti necessari al fine di percepire la somma.

Le verifiche effettuate hanno permesso di accertare che tutti e tre erano irreperibili all’indirizzo di residenza dichiarato perché avevano fatto ritorno al loro Paese di origine. E’ scattata quindi la denuncia all’autorità giudiziaria di Sondrio per il reato di truffa e si è proceduto con il blocco immediato dell’erogazione.

Il danno scoperto è stato complessivamente pari a circa 7.000 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento