rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Sondrio

Banca popolare di Sondrio: utile netto quasi raddoppiato a marzo

Lenti ma costanti segnali di rinascita. I dipendenti sono oltre tremila

Boom dell'utile per il gruppo Banca popolare di Sondrio, che ha ottenuto nel primo trimestre 2015 un totale di 82,8 milioni, più 98,40% sul 31 marzo 2014. Un segnale di una lenta ma progressiva rinascita economica? Forse. La raccolta diretta segna 29.739 milioni, sostanzialmente stabile, più 0,07% sul 31 dicembre 2014, più 8,80% su base annua.

La raccolta indiretta si attesta, ai valori di mercato, a 31.141 milioni di euro, più 9,06% sul 31 dicembre 2014, più 10,52% su base annua; quella assicurativa somma € 970 milioni, più 8,11% sul 31 dicembre 2014, più 23,83% su base annua. La raccolta complessiva da clientela si posiziona quindi a 61.850 milioni di euro, più 4,53% sul 31 dicembre 2014, più 9,87% su base annua.

Si ricorda che la rete territoriale del gruppo bancario è formata da 348 dipendenze, anche se nel corso di quest'anno sono previste mirate istituzioni di nuove filiali. I dipendenti sono 3.066, con un aumento di 7 unità rispetto a fine dicembre 2014. Il consiglio di amministrazione ha infine preso atto del costante incremento della compagine sociale, a oggi formata di 185.453 soci, 144 in più rispetto al 31 dicembre 2014.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banca popolare di Sondrio: utile netto quasi raddoppiato a marzo

LeccoToday è in caricamento