ValtellinaToday

Berbenno: scontro auto-moto sulla 38

La motocicletta con a bordo due centauri ha tamponato un SUV costretto a frenare per evitare un frontale. Gravi i due centauri

Grave incidente ieri pomeriggio poco dopo le 16 sulla statale 38 all'altezza di Berbenno. Una moto Yamaha 125 con a bordo due ragazzi che viaggiavano in direzione di Sondrio, ha tamponato violentemente un Suv Mercedes guidato da un uomo di Montagna del '49.

Ad avere la peggio sono stati i due centauri, entrambi di Berbenno, che sono stati soccorsi dal personale del 118. Il conducente, classe 1996, è stato trasportato in ambulanza all'ospedale di Sondrio mentre il passeggero è risultato in condizioni più gravi ed è stato trasferito con l'eliambulanza al Morelli di Sondalo. le condizioni di entrambi i motociclisti sono gravi, ma non sarebbero in pericolo di vita.

Da una prima ricostruzione sembra che il SUV sia stato costretto a frenare bruscamente per evitare lo scontro frontale con un'auto proveniente dalla direzione opposta che, uscita in sorpasso, ha invaso la corsia. Responsabile del sinistro sarebbe quindi il conducente dell'auto che però non si è fermato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto i carabinieri e i vigili del fuoco di Sondrio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Oggiono: incidente in via per Molteno, giovane finisce in ospedale in gravi condizioni

  • Nuovo Dpcm: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Coronavirus, il punto: oltre cento tamponi positivi, nel Lecchese superata quota quattromila. "Manzoni": tre posti liberi nei reparti

  • Ordinanza regionale sotto accusa, Gattinoni: «Ci era stata consegnata una bozza diversa per la Dad»

  • Ospedale di Lecco, «in caso di necessità pronti ad accogliere 200 pazienti covid»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento