menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Berbenno, venditori ambulanti rubano portafogli: denunciati

I due avevano adocchiato un borsello appoggiato su un mobiletto all'ingresso di un'abitazione

Due venditori ambulanti di pentole e padelle, lo scorso 18 febbraio, mentre erano impegnati nella loro attività "porta a porta" a Berbenno, camminando in una zona residenziale del centro abitato, hanno notato un 56enne uscire dalla propria casa che, per recarsi dal vicino, lasciava la porta di casa socchiusa.

Approfittando del poco tempo a disposizione e avendo adocchiato, proprio nell'ingresso, un borsello appoggiato su un mobiletto, mentre uno faceva da palo, l'altro è riuscito a sfilare il portafoglio dall'interno, mettendo così le mani su trecento euro in contanti, alcuni documenti personali del proprietario e carte di credito a lui intestate.

I due si sono quindi allontanati di fretta e, quando la vittima si è accorta del furto subito, erano ormai distanti. L'uomo ha dunque allertato i carabinieri della stazione di Berbenno i quali, nel giro di circa una settimana, hanno identificato i due ambulanti, entrambi residenti nel lodigiano.

I due uomini sono stati riconosciuti anche dalla vittima, che li aveva visti aggirarsi nei pressi di casa sua poco prima del furto. I venditori porta a porta sono stati quindi denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Sondrio per furto aggravato in concorso.

A loro carico è stato richiesto anche un foglio di via obbligatorio dal Comune di Berbenno, con divieto di farvi ritorno. Parte della refurtiva è già stata recuperata e restituita al legittimo proprietario.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento