menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Mostacchi e Bertolini (fote: laprovinciadisondrio.it)

Mostacchi e Bertolini (fote: laprovinciadisondrio.it)

Calcio Sondrio, Bertolini: "Giocheremo ogni partita come se fosse una finale"

Un ripescaggio deciso all'ultimo minuto da parte della Lega Nazionale Dilettanti non ha certo scoraggiato il Calcio Sondrio che ha preso di piglio la situazione d ha cominciato alla grande la sua stagione in serie D

Quando sembrava che il ripescaggio del Calcio Sondrio in Serie D ecco la notizia che ha fatto esultare tutti i tifosi del capoluogo valtellinese e cioè lo "sbarco" in serie D della compagine guidata da Mister Alberto Bertolini.

La dirigenza della società ci ha creduto fino in fondo e nel pre campionato aveva allestito una squadra in grado di ben figurare in Serie D e lo stesso Mister Bertolini aveva iniziato la preparazione in vista di questo traguardo.

Per parlare di questa nuova stagione abbiamo sentito lo stesso Mister Bertolini. Mister il ripescaggio all'ultimo minuto vi ha messo in difficoltà? "Abbiamo incontrato alcune difficoltà per la tempistica in cui è stata decisa. In ogni caso abbiamo iniziato fin dal 4 agosto con la preparazione ed il ritiro a Bormio che ci ha messo in condizione di iniziare bene".

La prima giornata di campionato vi ha visto subito vittoriosi: " Sicuramenteero molto curioso di affrontare questa categoria non avendo mai fatto dei test di livello e di incontri preparatori che la categoria richiede. Abbiamo giocato con intensità, con molta fame e penso che la squadra abbia messo in campo quello che avevo chiesto".

Domenica prossima incontrerete il Lecco in casa: "A Lecco ci ho giocato per 14 anni, la squadra che mi ha lanciato, personalmente sono molto legato a Lecco. Sento spesso i tifosi, mi chiamano e ciò sta a significare che c'è un rapporto diverso rispetto a tutte le altre squadre":
Che obiettivi vi siete posti per questo campionato? "Vogliamo fare del nostro meglio. Siamo sicuramente una squadra, un allenatore inesperti e quindi dobbiamo giocare ogni partita come se fosse una finale ed abbiamo visto che con queste qualità possiamo superare qualsiasi gap tecnico". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Le migliori stazioni ferroviarie d'Italia

  • social

    Una nuova truffa per gli utenti di Whatsapp

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento