menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcio, Sondrio: che scoppola con il Pontisola

Padroni di casa in vantaggio di quattro reti dopo mezz'ora di gara, nella ripresa "accorcia" Crea

Trasferta da dimenticare al più presto per il Sondrio, in visita a un Pontisola che ha facilmente schiacciato i valtellinesi e archiviato la pratica nel giro di pochi minuti. La squadra di Bertolini tiene botta per meno di venti minuti, poi i padroni di casa salgono in cattedra e dilagano grazie a giocatori di straordinaria qualità per la categoria, come Canalini, giocatore col gol nel sangue, e Ferreira Pinto, per il quale non sono nemmeno necessarie parole di presentazione. La gara si sblocca al 18’ del primo tempo, grazie all’incornata di Pergreffi. Passa solamente un minuto e Canalini bissa il vantaggio per i suoi. Al 24’ il Pontisola trova la terza rete nel giro di 6 minuti, col bel pallonetto di Ferreira Pinto. Poco prima della mezzora è ancora una volta Canalini a battere Fascendini, per un impietoso 4 a 0 quando ancora c’è un’ora di gioco davanti. Nel prosieguo della prima frazione di gioco e nella ripresa il Pontisola, forte del cospicuo vantaggio, gestisce senza problemi la gara, cercando comunque ancora la via della rete. Il Sondrio dal canto suo prova a ridurre lo svantaggio creando diverse occasioni: non è fortunato all’11 della ripresa quando Della Cristina coglie il palo. Ci pensa Crea, a 10 dalla fine, a trovare il gol della bandiera per i suoi, sfruttando un’indecisione difensiva del pacchetto arretrato bergamasco. Altra sconfitta per il Sondrio, che deve cercare di invertire la tendenza già da mercoledì, dove al Castellina arriverà l’Aurora Seriate per il recupero della gara non giocata. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento