menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il cane era senza padrone

Il cane era senza padrone

Caspoggio, bimbo di due anni aggredito da un cane

L'episodio è avvenuto mercoledì 30 settembre

Brutta avventura per un bimbo di due anni residente a Caspoggio, azzannato da un cane nella serata di mercoledì 30 settembre, mentre era a passeggio con mamma, papà e il loro cane, un pitbull.

La famiglia si trovava vicino al cimitero quando è stata raggiunta, come riporta il quotidiano La Provincia, da un cane di grossa taglia senza padrone che prima si è avvicinato al pitbull e poi, improvvisamente, ha aggredito il bimbo al volto, ferendolo al labbro e allo zigomo.

I genitori del piccolo lo hanno immediatamente portato all'ospedale di Sondrio dove è stato ricoverato in pediatria e sottoposto a intervento chirurgico, sono stati necessari 30 punti di sutura per richiudere le ferite del bambino, ma i medici assicurano che non resteranno segni visibili del morso sul volto del bimbo.

E' stata sporta denuncia verso ignoti e i genitori del piccolo lanciano un appello ai padroni dei cani, affinchè utilizzino sempre il guinzaglio. Episodi di questo tipo sono gravi e troppo frequenti: questo è il terzo in un mese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento