menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Certificato anti-pedofilia obbligatori per insegnanti e allenatori

Previsti anche per catechisti, volontari delle associazioni e bidelli

Il 6 aprile è entrato in vigore il decreto legislativo che attua la "Direttiva europea relativa all'abuso e lo sfruttamento sessuale dei minori e la pornografia minorile".

Tutti coloro che per la propria attività lavorativa, o anche a titolo di volontariato, avranno a che fare con minori in maniera "diretta e regolare" dovranno consegnare al proprio superiore o responsabile il certificato del casellario giudiziario al fine di verificare che non ci siano condanne a carico di chi lo esibisce per reati che riguardano minori.

Tra i soggetti interessati dal provvedimento rientrano catechisti, volontari delle associazioni, allenatori di società sportive ma anche la quasi totalità degli insegnanti e dei bidelli della scuola italiana.

A questo proposito, il responsabile dell'ufficio scolastico della Provincia di Sondrio spiega che nel testo sono previste eccezioni per determinate categorie ma su questo punto sono necessarie delucidazioni come pure sul costo del certificato che va dai 20 ai 25 euro e non è ancora chiaro se dovranno essere versati dagli interessati o se verrà stanziato un fondo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento